La parola Diadora deriva dal greco διὰ δωρέα ”dia-dorea” che significa “condividere doni ed onori“.
La condivisione dei successi, il senso della squadra nella pratica agonistica, la competizione rispettosa dei compagni e degli avversari, sono alcuni dei principi essenziali del marchio Diadora.
A questo Diadora ricco di significati alti e romantici viene affiancato un simbolo, un fregio, che rappresenta la concretezza dell’origine artigiana dell’impresa che fino dal lontano 1948 fabbrica calzature: non un lampo, ovvero la punta di un dardo ma una tomaia aperta e stilizzata che rappresenta l’elemento principale per realizzare una calzatura per lo sport, il tempo libero o il lavoro.